Il fotovoltaico di design nel nome di Leonardo Da Vinci

 

Ingegno, tecnologia e arte del genio del Rinascimento rivivono in un’opera straordinaria di fotovoltaico di design realizzata da Invent per Energy Tecno

Possono 500 anni passare in un lampo, alla velocità della luce, e rinascere in quest’epoca? Sì! Perché qui è proprio di luce e di genio che rinasce che si sta parlando.

Il genio è quello di Leonardo Da Vinci che, nel cinquecentenario della sua morte, rinasce nel genio di Invent, l’azienda di Noventa di Piave (VE) che, con le sue invenzioni, si ispira al Maestro del Rinascimento per portare tecnologia, design e natura a una sintesi mai raggiunta prima.

La luce è naturalmente quella del Sole, che Leonardo studiò, che Leonardo intuì essere capace di portare calore sulla Terra; che Invent, con i suoi brevetti e il suo continuo investimento in ricerca e sviluppo, riesce oggi, dopo 500 anni, a cogliere nella sua essenza e trasformare in energia per l’uomo.

Un’energia “buona”, pulita, naturale, rispettosa dell’ambiente e della bellezza della natura: quella che i pannelli fotovoltaici di Invent producono.

In questa unione d’intenti, in questo gemellaggio di anime lungo i secoli, nemmeno l’importanza del bello viene trascurata: alla maestria di Leonardo anche in campo artistico Invent si ispira per portare l’arte nel fotovoltaico. Nel motto dell’azienda: per portare la bellezza alla luce del sole!

 

Unite nell’arte e nell’eco sostenibilità

Per Invent Srl e la partner Energy Tecno Spa l’impegno per la diffusione di un’energia green ed eco sostenibile è una comune missione, ispirata dal desiderio di preservare intatta la bellezza dell’ambiente naturale.

Bellezza e natura sono due mondi profondamente vicini, che pervadono le scelte e i prodotti di queste due aziende. Per questo nella decisione di Energy Tecno di alimentare con un impianto fotovoltaico personalizzato l’affascinante masseria pugliese a Lizzanello (LE) scelta come nuova sede aziendale, oltre alla tecnologia avanzatissima di Invent, anche l’arte ha giocato un ruolo primario.

 

Il fotovoltaico si fa opera d’arte

Grazie al brevetto InvisibleCell®, la tecnologia di proprietà di Invent che consente la realizzazione di pannelli fotovoltaici dai circuiti elettrici invisibili e la superficie completamente nera, ogni modulo fotovoltaico diventa una tela nuda da dipingere e personalizzare a piacimento.

Dal tramonto, un sistema d’illuminazione a LED inserito nella cornice dei pannelli svelerà l’opera d’arte realizzata su questa insolita “tela”. Grazie ai pannelli di Design Invent l’azienda si fa quindi pittrice della sua opera e artista del suo messaggio.

E, proprio per omaggiare Leonardo Da Vinci e il suo genio, Energy Tecno ha scelto di far “dipingere” sul proprio impianto fotovoltaico, composto da 40 pannelli solari con tecnologia Invent InvisibleCell®, una delle più note e straordinarie opere del genio fiorentino: l’Uomo Vitruviano.

 

Uomo e universo si fondono

La perfezione delle proporzioni dell’uomo disegnato da Leonardo, nell’opera di Invent per Energy Tecno, si trova immerso in un cielo stellato, in un ideale riflesso con il cosmo verso cui la struttura tende lo sguardo.

“L’universo è in noi” è la frase scritta sui pannelli fotovoltaici a ricordarci come l’uomo sia indissolubilmente legato, immerso, assorbito dalla natura e dal cosmo, di come l’uomo sia parte e specchio dell’universo e l’universo parte e specchio di lui (il principio rinascimentale dell’uomo-microcosmo che si riflette nell’universo-macrocosmo, e viceversa).

Questa è anche la vision di Invent e di Energy Tecno, che vedono, vogliono, un futuro in cui l’uomo sia, anche attraverso la tecnologia, completamente integrato e in armonia con l’ambiente naturale. Un futuro in cui tecnologia, arte, filosofia si fondano nelle attività dell’uomo, come nella mente altissima di Leonardo Da Vinci, per condurre alla realizzazione di opere straordinarie, nel profondo rispetto della natura.

 

Un’opera d’arte green

L’impianto “Leonardo Da Vinci” è un progetto unico al mondo, di straordinario valore: un esempio di come anche un impianto fotovoltaico possa diventare un’opera d’arte, un pezzo da collezione che apporta valore artistico nel campo della tecnologia e che aumenta di valore nel tempo, proprio come un dipinto.

Tutto questo senza nulla perdere in funzionalità e prestazioni che anzi, grazie alle tecnologie brevettate da Invent, sono superiori agli altri prodotti sul mercato (+25% spessore del vetro, +25% resistenza alla grandine, +50% resistenza meccanica).

 

Un messaggio di valore

Per le aziende che hanno a cuore l’ambiente, il fotovoltaico di Design di Invent è un’occasione unica sotto molti punti di vista. Da un lato c’è il risparmio sulla spesa energetica: l’azienda si autosostiene e, con l’energia pulita che viene dalla natura, fa del bene alla natura.

Dall’altro un’affermazione forte della propria brand identity: i pannelli fotovoltaici, come nel caso dell’Uomo Vitruviano di Leonardo Da Vinci, sono completamente personalizzabili.

Infine, la più importante delle motivazioni. Farsi portavoce di un messaggio universale di rispetto e armonia dell’uomo con la natura, di celebrazione dell’ingegno dell’uomo per il più nobile degli scopi: la sintesi perfetta della vita dell’uomo, delle sue creazioni tecnologiche e artistiche, con il creato della natura e del cosmo.

Share this post